LUOGHI E PERSONAGGI DI PALESTRINA NELLE OPERE DI HEINRICH E THOMAS MANN

Palestrina 2017, pp. 58

Il libro è la trasposizione della conferenza tenuta dall'autore il 18 aprile 2015 ad alcuni membri della Società Thomas mann di Monaco, venuti appositamente dalla Germania per visitare i luoghi italiani in cuii due scrittori tedeschi, Heinrich e Thomas Mann, erano stati ed avevano iniziato la loro carriera letteraria.

Il gruppo era guidato dal Dr. Dirk Heisserer, presidenter dal 1999 della Thomas Mann-Forums di Monaco di Baviera e dell'Associazione Literarische Spaziengange und Exkursionen (Passeggiate ed escursioni letterarie).

I due scrittori tedeschi nel 1895 e 1897 avevano passato due estati a Palestrina, nella "Pensione per stranieri" di Anna Bernardini. I Mann scelsero Palestrina forse a causa della notorietà raggiunta dalla città negli ultimi decenni dell'Ottocento, a seguito di importanti rinvenimenti archeologici, ma molto probabilmente perché Palestrina era la patria di Giovanni Pierluigi, quel genio della musica sacra da cui Thomas era particolarmente attratto.

Nella conferenza "Sulle tracce dei Mann", l'autore, coadiuvato dalla proiezione di numerose diapositive, ha ripercorso luoghi e personaggi prenestini riconoscibili nei romanzi dei due scrittori.

2017-pinci mann_1.jpg
Share this