ADOLFO PORRY-PASTOREL PROFESSIONE REPORTER IN MOSTRA A ROMA

Palazzo Braschi in Roma ospita fino al 24 ottobre prossimo la mostra Adolfo Porry-Pastorel-L’altro sguardo. Nascita del fotogiornalismo. La mostra, organizzata dall’Istituto Luce Cinecittà con Roma culture e Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali è incentrata sulla figura di un fotografo considerato il padre dei paparazzi, il più efficace fotoreporter del fascismo. In mostra ci sono circa…

Di angelo 3 Luglio 2021 0

IL FONDO LOCALE DELLA BIBLIOTECA FANTONIANA SI ARRICCHISCE DI UN RARO VOLUME

È di pochi giorni fa l’acquisto da parte dell’Amministrazione Comunale di un raro volume che va ad arricchire il “Fondo locale” della Biblioteca Fantoniana. Si tratta dell’Album Ricordo dei Monumenti Prenestini, che Francesco Coltellacci pubblicò nel 1895 “in occasione del 3° centenario del Principe della Musica Giovanni Pier Luigi da Palestrina”. Coltellacci (1853-1928) fu segretario capo…

Di angelo 18 Giugno 2021 0

LASTRE DI RIVESTIMENTO CON FREGI DORICI A PALESTRINA IN ETA’ ELLENISTICA

Sono stati recentemente pubblicati gli Atti di Deliciae fictiles, Quinta Conferenza internazionale sulle terrecotte architettoniche e sui sistemi decorativi dei tetti in Italia, organizzata dall’Università di Amsterdam e dall’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”, e tenutasi al MANN di Napoli dal 15 al 18 marzo 2018. I templi, con i loro tetti riccamente decorati,…

Di angelo 18 Maggio 2021 0

NUOVI STUDI SULL’ARCHEOLOGIA PRENESTINA: STRUMENTI IN OSSO PER LA FILATURA E TESSITURA

Sono stati recentemente pubblicati due nuovi studi da parte di Laura Ambrosini, primo ricercatore all’Istituto di Studio sul Mediterraneo Antico del CNR. Oggi ci occupiamo dell primo, Strumenti in osso per la filatura e tessitura da vecchi e nuovi scavi di Palestrina; scritto in collaborazione con Sandra Gatti, è stato pubblicato negli Atti del convegno…

Di angelo 3 Maggio 2021 0

LE CARTOLINE DEL PRIMO APRILE

Oggi, primo aprile, lo festeggiamo con alcune cartoline dei primi anni del Novecento molto in voga in Francia; infatti, questo tipo di cartoline è quasi esclusivamente francese e si inviavano ad amici, fidanzati, parenti, quasi tutte senza firma e con un punto interrogativo; non erano firmate e il ricevente doveva indovinare chi l’aveva mandata. In…

Di angelo 1 Aprile 2021 0